Scrittrice e Presidente dell'Associazione "Un Ponte Per Anne Frank". Sono nata nel 1987 e sin da piccola, amavo fantasticare, creare scenette e scrivere delle storie. Con il passare del tempo ho cominciato a scrivere dei racconti, prima su quaderni, poi con la macchina per scrivere e adesso con il computer. Sono arrivata a un punto in cui non riuscirei più a smettere di scrivere. Per alcuni anni, durante le scuole superiori, smisi di scrivere, ma adesso questa è diventata la mia più grande passione. Oltre a viaggiare e a vivere. Oltre a ogni esperienza che è ricca di emozioni e di scoperte. Che cosa scrivo: Scrivo storie che vorrei leggere e che hanno dei messaggi. Scrivo storie in cui le protagoniste sono principalmente femmine, persone forti, con il coraggio di lottare per i loro ideali. Storie cui voglio dare una voce: Scrivo storie cui voglio dare una voce. Scrivo storie nascoste, dimenticate, storie che trattano argomenti che, secondo me, meritano di essere ascoltati. Il mio angolo di mondo: Quella dello scrittore è definita una professione solitaria, ed è così. Mi siedo davanti al computer e comincio a battere sulla tastiera. Sono fortunata, perché anche mia sorella scrive dei romanzi e possiamo condividere questa passione. Sono Presidente dell'Associazione "Un ponte per Anne Frank" Per contattarmi: unponteperannefrank@yahoo.it

Una spia avverte l'ufficiale della Sicherheitsdienst di Amsterdam Jilius Dettman che alcuni clandestini sono nascosti al numero 263 di Prinsengracht. Poco dopo son arrestati dai dei poliziotti olandesi guidati dal sottufficiale delle SS Karl Silberbauber.

L’intervista di Federica Pannocchia a Mario De Simone che racconta la triste storia del fratello Sergio trucidato Il 20 aprile 1945 tra le mura della scuola di Bullenhuser Damm insieme ad altri 20 bambini ebrei.

Il 27 gennaio 1945, Eva Geiringer e sua madre Elfriede sono stati tra le circa 7.000 persone che hanno assistito alla liberazione del campo di sterminio di Auschwitz e Birkenauda parte dell'esercito Sovietico. Eranio state costrette a vivere in un nascondiglio a Amsterdam dobìve in seguito furono tradite e deportati ad Auschwitz.

A Rondine l’ultima testimonianza pubblica della Senatrice a Vita Liliana Segre.

Le ultime settimane di vita di Anne e Margot Frank nella dichiarazione rilasciata da Lien Brilleslijper.

Il docu-film a lei dedicato la racconta attraverso le pagine del suo diario.

Per il 90° compleanno di Anne Frank (12 giugno 2019) l’Associazione "Un ponte per Anne Frank" lancia un’iniziativa per coinvolgere persone di ogni età, etnia, religione e provenienza per celebrare il compleanno di Anne Frank ringraziandola per averci donato il suo Diario.

La scrittrice statunitense Cara Wilson Granat da giovane cominciò una corrispondenza con Otto Frank, profondamente colpita dal diario della figlia Anne Frank.

il 12 giugno 2019 Anne Frank avrebbe compiuto 90 anni. Per celebrare questo evento così importante l'Associazione "Un ponte per Anne Frank" ha deciso di raccogliere dichiarazioni personali e poesie dedicate a lei.

Exit mobile version