12 SETTEMBRE 1943: “Unternehmen Eiche”, OPERAZIONE QUERCIA

La famigerata operazione Eiche, ovvero l'operazione Quercia, che il 12 settembre del 1943, portò alla liberazione dal Gran Sasso di Benito Mussolini, nel racconto del Comandante pilota e storico Massimo Lucioli.

di Enzo Antonio Cicchino - Documentarista, Fondatore di "Erodoto TV" 700 Visualizzazioni
4 Min Letti
Getting your Trinity Audio player ready...

Massimo Lucioli, Comandante pilota e storico, in questa intervista ci parlerà. di aviazione, di imprese aeronautiche ma non di oggi, di ben ottant’anni fa. Stiamo parlando della famigerata operazione Eiche, ovvero l’operazione Quercia, che il 12 settembre del 1943, portò alla liberazione dal Gran Sasso di Benito Mussolini ad opera di un complesso misto di forze: paracadutisti tedeschi e reparti di sicurezza delle Waffen-SS e della SD, coadiuvati da un reparto di alianti della Luftwaffe.

Su questo argomento è stato scritto molto fin dagli anni ’60 e ’70 dello scorso secolo e risaltava tutta una memorialistica e una narrazione legata alle gesta compiute non tanto da questo gruppo di paracadutisti e di uomini quanto piuttosto da un singolo uomo che era Otto Skorzeny. In realtà era soltanto uno dei partecipanti a questa operazione e nel dopoguerra la memorialistica principale ha attinto i particolari di questa missione dal suo diario in cui, oltre a scrivere delle cose vere, Skorzeny ha riportato anche tantissime falsità, esagerando il suo ruolo ed amplificando i suoi meriti.

Quindi tutte le pubblicazioni degli anni ’60 e ’70 hanno risentono un po’ di questo e risultano troppo agiografiche e celebrative nei confronti di questo personaggio. Negli anni ’90, poi, grazie all’operato del professor Marco Patricelli, che è riuscito a entrare in contatto con il maggiore dei paracadutisti Harald Mors riportandolo sul Gran Sasso e dimostrando che, in realtà, fu lui a presentarsi al Duce come responsabile della missione. L’interesse che poi si riaccese intorno a questa vicenda si è concretizzato nel libro scritto da Patricelli Liberate il Duce. Gran Sasso 1943: la vera storia dell’Operazione Quercia, nel quale vengono trattati gli aspetti salienti di questa missione, smascherando la falsità della propaganda nazista sul ruolo di Otto Skorzeny nella liberazione di Mussolini da Campo Imperatore.

Chi è Massimo Lucioli.

Nato nel 1963, Comandante Pilota ora in pensione ha prestato servizio in aviazione commerciale per otto anni e per venti anni ha volato per oltre 6000 ore sulla flotta Canadair antincendio dello Stato svolgendo l’attività di Comandante Istruttore-Controllore e di Capo Pilota dal 2008 al 2013. Da sempre appassionato di storia militare, uniformologia e veicoli militari della seconda guerra mondiale, ha collaborato e tutt’ora collabora con alcune riviste di storia militare. Ha pubblicato in passato in qualità di coautore alcuni libri tra i quali: “Il Legionario di Dio”, “Resistenza al di la del mito”, “La Ciociara e le altre”, “Rovetta 1945 storia di una strage partigiana”. Come singolo autore ha pubblicato nel 2004 “Mafia & Allies”, nel 2020 “Endkampf SS Sturmbataillon Charlemagne nella difesa di Berlino”. Sempre nel 2020 con Massimo Castelli ha pubblicato Monterotondo 09/09/1943, e nel 2021 per i tipi di Italia Storica ha pubblicato “1945 Germania Anno Zero, atrocità e crimini alleati nel memorandum di Darmstadt”.

Questo e tanto altro in questo accurato reportage che vi invitiamo a seguire.

Per iscrivervi al Canale di ERODOTO TV cliccate qui sotto

© Enzo Antonio Cicchino, 2022

Tutti i diritti riservati. Tutti i contenuti pubblicati in questo articolo sono protetti da copyright e non possono, né in tutto né in parte, in qualsiasi forma o tramite qualsiasi mezzo, essere utilizzati, modificati, copiati, pubblicati o riprodotti senza il consenso scritto dell’Autore e la citazione della fonte.

Share This Article
di Enzo Antonio Cicchino Documentarista, Fondatore di "Erodoto TV"
Follow:
Enzo Antonio Cicchino è nato a Isernia nel 1956. Allievo di Mario Benvenuti a Pisa. Assistente alla regia di Paolo e Vittorio Taviani e di Valentino Orsini. Documentarista, autore e conduttore televisivo di numerosi programmi di Storia. Fondatore ed Editor di "Erodoto TV". Ha lavorato otto anni a “Mixer” e venti a “La Grande Storia” di Rai3. Ha raccontato in video numerosi episodi inerenti il fascismo, la Creazione dell'Impero, Tracce dell'Architettura del Ventennio, Città Nuove sulle città di fondazione. Propaganda e Giovinezza sull'educazione e la cultura del Ventennio. Ed ancora ha narrato i molti segreti di Mussolini, tra cui quelli di la Marcia su Roma, Attentati, Misteri della morte, Trafugamento della salma. Nel 1995 ha creato il sito www.larchivio.com. Ha pubblicato un romanzo La Fonte di Mazzacane, un libro di racconti Centocelle di Nani; una trilogia per il teatro Prima dello specchio, editore La Rondine. Con Mursia ha pubblicato Il Duce attraverso il Luce (2010), Caccia all'oro nazista (2011), Correva l'anno della vendetta (2013), Il Carteggio (2016). Gerarchi (2019) più altri volumi di Storia con altri editori, tra questi Invasioni - MnM (2017).

Solverwp- WordPress Theme and Plugin

Exit mobile version