Oggi [4 giugno] è stato un continuo cannoneggiare come lo fu nella notte scorsa. Questa sera alle 8,20 arrivarono i soldati americani che destarono un grand’entusiasmo nella popolazione e vivaci battimani con “evviva” in alto tono.

Dalla nomina di Galeazzo Ciano a ministro degli Esterei, passando per il direttore della Normale di Pisa Giovanni Gentile, che non esitò a difendere gli ebrei durante le leggi razziali, concludendo con un profilo di Pietro Badoglio dall’’attacco alla Francia e la campagna di Grecia, per finire con il celebre che annuncio dell’armistizio dell’8 settembre 1943.

Exit mobile version