Avatar

Paola Fargion

Nata a Milano nel gennaio 1957, dopo la laurea a pieni voti in Scienze Politiche nel luglio 1979, ha lavorato in Zambia per le Nazioni Unite e in Zimbabwe nell'ambito della Cooperazione allo sviluppo. Ha poi seguito un corso Master presso l'Università Bocconi di Milano e continuato professionalmente nelle Divisioni Marketing e Vendite di importanti aziende italiane e multinazionali. Appassionata di viaggi, letture e cultura ebraica, scrive anche poesie e questo è il suo quinto romanzo. Nel 2013 è stata ospite del Festival di cultura ebraica “Lech Lechà” a Trani e della Festa del Libro ebraico a Ferrara. È sempre attiva nell’organizzazione di eventi, incontri e dibattiti che abbiano la Shoah e l’ebraismo come temi centrali in tutte le loro sfaccettature. Nel 2012 ha pubblicato con successo il suo romanzo d’esordio: "Diciotto Passi" (Rusconi) a cui è seguito nel 2014 "Come pesci sulla terra" (Rusconi), a cui ha fatto seguito "EshFuoco nella notte" (2018). Con puntoacapo Editrice ha pubblicato "Davide contro K" (2018) e "Il Vescovo degli Ebrei. Storia di una famiglia ebraica durante la Shoah" (2019).
2 Articoli

Solverwp- WordPress Theme and Plugin

adbanner